UE: PAOLO GENTILONI NUOVO COMMISSARIO / SCHEDA


ROMA (ITALPRESS) – Paolo Gentiloni Silveri nasce il 22 novembre
del 1954 a Roma. Dopo essersi laureato in Scienze Politiche
diventa parte della sinistra extraparlamentare, cominciando a
scrivere su “Fronte Popolare”, un settimanale, e su “Pace e
Guerra”, rivista di Michelangelo Notarianni e Luciana Castellina,
tra i fondatori del “Manifesto”.
In questo contesto ha l’occasione di conoscere Chicco Testa ed
Ermete Realacci: e’ proprio Testa che, nel 1984, gli consente di
ottenere la direzione del mensile di Legambiente, “La Nuova
Ecologia”. Divenuto giornalista professionista nel 1990, nel corso
degli anni in cui dirige il periodico Paolo Gentiloni stringe un
forte legame con Francesco Rutelli, che nel 1993 diventa sindaco
di Roma: Gentiloni, lasciata “La Nuova Ecologia”, diventa il
portavoce del primo cittadino della Capitale. Dopo essere stato
assessore al Giubileo e al Turismo, nel 2001 si candida alle
elezioni politiche e diventa deputato di Democrazia e’ Libertà –
La Margherita, che aveva contribuito a fondare.
Già responsabile della comunicazione della Margherita, nel 2006
viene scelto dal capo del governo Romano Prodi come ministro delle
Comunicazioni.
Nel 2007 e’ uno dei quarantacinque membri del comitato promotore
nazionale del Partito Democratico, mentre l’anno successivo, con
la caduta del governo, abbandona il ministero. Nel 2008, quindi,
si va a nuove elezioni, e Paolo Gentiloni viene riconfermato
deputato per la XVI legislatura, quando fa parte della commissione
sui servizi radiotelevisivi e della IX commissione (trasporti,
poste e telecomunicazioni). Nel 2009 e’ presidente del forum Ict
del Partito Democratico.
Nel 2013, con le nuove elezioni politiche, Gentiloni e’ confermato
deputato per la XVII legislatura, quando e’ membro del Comitato
permanente Africa e questioni globali e della III commissione
(Affari esteri e comunitari), ma anche presidente della sezione
Italia-Stati Uniti dell’unione interparlamentare. Nel 2014, con la
nomina di Federica Mogherini alla Commissione Europea (dove assume
la carica di Alto rappresentante per la politica estera
dell’Unione Europea), Gentiloni viene scelto dal nuovo capo del
governo Matteo Renzi come ministro degli Affari Esteri e della
Cooperazione Internazionale. Dopo le dimissioni di Renzi, dal 12
dicembre 2016 all’1 giugno 2018 Paolo Gentiloni e’ presidente del
Consiglio.

IM_Paolo_Gentiloni-1200x800

(fonte foto: newsmondo.it)

Categorie:Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: