Intesa tra mondo venatorio e politica

immagine agostino

Il presidente provinciale di ACLI Terra Agostino Mastrogiacomo ha partecipato alla condivisione di un documento d’intesa tra l’associazione venatoria ANUU della provincia ed il Senatore Claudio Moscardelli che recepisce in totale le richieste di tutto il mondo venatorio  espresse in modo unitario. Le associazioni dei cacciatori debbono essere ,e in parte già lo sono, una risorsa per l’agricoltura sia nella conservazione delle tradizioni del mondo rurale che nella tutela e controllo del territorio. La caccia non è solamente la cattura di specie selvatiche di cui è consentito l’abbattimento ma è il rispetto delle regole, la cura dell’ambiente ed il rifiuto di pratiche inquinanti come di aggressione di suolo. È volontariato contro gli incendi boschivi e del monitoraggio delle specie selvatiche presenti nel territorio, sia di migrazione che stanziali. È un momento importante ed un punto di partenza per la concezione di un nuovo rapporto tra le rappresentanze direttamente interessate. Per creare i presupposti per una nuova legge regionale sulla caccia che superi l’attuale e che razionalizzi gli attuali compiti e regole che riguardano i cacciatori e l’ambiente.

L’intesa è stata presieduta dal presidente regionale di ACLI terra Nicola Tavoletta.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...