LatinAutismo e l’assistenza nei centri estivi


Questa estate più di 30 famiglie dell’associazione LatinAutismo hanno iscritto bambini e ragazzi con disturbo dello spettro autistico nei centri estivi di Latina incoraggiati non solo dai bonus Inps e voucher della Regione Lazio ma anche dalla presenza per ben 8 settimane delle assistenti educative della cooperativa Osa. Dopo mesi di didattica a distanza, finalmente i bambini e ragazzi autistici hanno condiviso momenti di gioco e sport con coetanei neurotipici, senza maggiorazioni di prezzo. Di solito le colonie non hanno personale specializzato per includere bambini con disturbo dello spettro autistico e le famiglie sono costrette a pagare costi aggiuntivi che non tutti possono pagare. Il lavoro delle assistenti si è dimostrato indispensabile nella maggioranza dei casi per garantire la sicurezza dello svolgimento delle attività ludiche soprattutto con le nuove disposizioni anticovid. L’auspicio di LatinAutismo è che il servizio assistenziale nelle colonie possa diventare una consuetudine annuale per alleggerire il carico educativo delle famiglie.
Ringraziamo il Comune di Latina che ha rimodulato il servizio di assistenza scolastica e ha disposto nelle colonie estive scelte dalle famiglie la presenza dell’assistente educativo della Coop Osa per ogni bambino e ragazzo con disabilità dai 3 ai 17 anni.
Questa assistenza estiva è in continuità con il progetto sperimentale della scorsa estate siglato da LatinAutismo, la cooperativa Osa e il comune di Latina che prevedeva la partecipazione alle colonie estive per tutto il mese di luglio 2019 per 12 bambini con disturbo dello spettro autistico con assistenti educativi della coop Osa e educatori specializzati a carico di LatinAutismo,
Anche quest’anno la nostra associazione ha supportato i soci, dissipando tante diffidenze legate anche al Covid19, aiutandoli a scegliere il centro estivo più adeguato alle diverse esigenze di ogni figlio, ha fornito consulenza sui contributi statali a favore della socializzazione post Covid19 per l’infanzia e adolescenza e ha reso più veloce ed efficace la comunicazione tra le famiglie e la Coop Osa.
Il confronto continuo tra le richieste delle famiglie e l’implementazione del servizio assistenziale sono le priorità del nuovo protocollo d’intesa tra Latinautismo e la Cooperativa OSA che nei prossimi anni collaboreranno per costruire insieme una rete di servizi per migliorare la qualità di vita delle persone con disturbo dello spettro autistico e delle loro famiglie.
ACAD9C3F-D670-4181-98A0-434FD48EF649
Categorie:SocialeTag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: