AMBIENTE. LAZIO, SIMEONE: REGIONE PORTI IN AULA TUTTI PIANI ASSETTO PARCHI


(DIRE) Roma, 22 lug. – “E’ inaccettabile che per l’approvazione
del piano della riserva naturale di Decima Malafede si debba
impiegare 18 anni. Ricordo infatti che il comitato direttivo del
Parco approvo’ il piano di assetto della riserva naturale il 25
novembre 2002. E non si tratta dell’unica fattispecie.
E’ il caso, per fare un ulteriore esempio, del Piano del Parco
dei Monti Aurunci, approvato nel 2002 e che oggi, non vede ancora
la luce. A distanza di tutti questi anni e’ lecito chiedersi:
sono ancora attuali oggi questi piani? Per quale motivo passa
tutto questo tempo per la loro approvazione? Perchè non abbiamo
spiegazioni sui ritardi? Lo scopo del piano di assetto e’ quello
di far decollare i parchi. Solo grazie a questo strumento sara’
possibile definire lo sviluppo dell’area,  specificare quali
siano gli interventi consentiti e quali no, quali siano le zone
da destinare a servizi e quali da preservare garantendo una
accessibilita’ e una utilizzazione eco compatibile e sostenibile
sotto il profilo ambientale rendendole un motore dello sviluppo
economico. Purtroppo dobbiamo scontrarci con i ritardi eccessivi
della burocrazia regionale. La lentezza dell’apparato regionale
su un tema tanto delicato ha annientato in questi anni le
potenzialita’ e lo sviluppo di aree che rappresentano un
patrimonio ambientale e naturale di inestimabile valore. Le aree
protette e i parchi non sono un limite, ne’ tantomeno un vincolo
allo sviluppo del territorio, ma una fonte unica per la
competitivita’ del sistema Lazio.
Come rappresentanti delle istituzioni abbiamo il dovere di dare
una risposta concreta alle comunita’ che rappresentiamo
accelerando le procedure di approvazione dei piani e conciliando
l’esigenza di tutela ambientale con quella di sviluppo
socio-economico. Auspico quindi che l’amministrazione regionale
venga incontro alla nostra richiesta, imponendo agli uffici
un’accelerazione sulle istruttorie e portando in Consiglio, con
un cronoprogramma dettagliato, tutti i piani di assetto dei
parchi ancora in stand-by”. Lo dichiara in una nota Giuseppe
Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del
Lazio e presidente della commissione Sanita’, politiche sociali,
integrazione sociosanitaria e welfare.

dsc_2507-1024x681-1

(Fonte foto:giuseppesimeone.it)

Categorie:Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: