ABORTO. DEPUTATE PD: FERMEREMO OPERAZIONE OSCURANTISTA UMBRIA


(DIRE) Roma, 16 giu. – “La decisione della Regione Umbria di
cancellare la delibera del centrosinistra che permetteva di
effettuare l’aborto farmacologico con la Ru486 senza il ricovero
in ospedale è una grave lesione dei diritti delle donne,
mascherata dietro una inesistente esigenza sanitaria.
L’operazione politica oscurantista messa in atto della presidente
Donatella Tesei, spalleggiata dal senatore della Lega, Simone
Pillon, intende rimettere indietro le lancette della storia e si
inserisce in un quadro più generale da sempre perseguito dal
partito di Salvini. Come donne e deputate del Partito democratico
avvieremo una mobilitazione in Parlamento, presentando
un’interrogazione parlamentare, e in tutto il Paese affinchè
venga respinta al mittente il tentativo di salto indietro”. Cosi’
le deputate del Partito democratico che annunciano la
presentazione di un’interrogazione al ministro della Salute,
Speranza.

donna-incinta-scambio-embrioni-300x225-1

(Fonte foto: staticfanpage.net)

 

Categorie:Diritti, salute, sanità, Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: