Nel Lazio ne abbiamo istituite 5 nel corso dell’emergenza, a cominciare da Fondi, adottando ordinanze’


Milano, 12 giu. (Adnkronos Salute) – Per il focolaio all’Irccs San Raffaele Pisana di Roma, “abbiamo una piccola zona rossa e l’abbiamo istituita in 6 ore. Attraverso un contatto immediato con il prefetto, dopo 6 ore c’era l’esercito a presidiare il San Raffaele e nel Lazio noi abbiamo fatto 5 zone rosse” nel corso dell’emergenza Covid-19:
“Fondi, Nerola Contigliano, Campagnano Celleno”. A spiegarlo è stato Alessio D’Amato, assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio a ‘Omnibus’ su La7, sottolineando come “la tempestività” sia “un elemento essenziale se vogliamo contrastare e limitare i danni. Questo è stato un po’ il modello che ci ha condotto:
testare, tracciare e trattare. Ormai credo che sia questo l’indirizzo che deve essere seguito in tutte le regioni italiane”

Categorie:salute, sanità, Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: