Parole e Scuola: Webinar sul Web Glossario e la Netiquette


In questa era dei Social, in cui siamo oramai totalmente immersi, si è sempre più convinti di saperne più degli altri su un determinato argomento tanto da arrivare ad insultare, attraverso la modalità di comunicazione messaggistica.
Sempre più spesso ci troviamo di fronte a dialoghi tendenti alla prevaricazione comunicativa, ad un utilizzo scorretto della linguistica.
Si bada sempre meno ad avere cura nello scegliere le giuste parole ed utilizzare una competenza linguistica adeguata.
Parlare e scrivere con accuratezza, eleganza, precisione ma soprattutto con educazione può contribuire a migliorare la vita di chiunque.
Di contro la stessa vita può essere peggiorata se invece l’utilizzo dei Social Network è distorto e scorretto.
Questo accade sia nel mondo degli adulti che dei minori d’età.
Nell’ambito delle nostre importanti attività, su tutto il Territorio della Regione Lazio, particolare riguardo è posto, da molteplici anni, all’utilizzo dei cellulari da parte dei bambini e ragazzi.
Gli incontri nelle scuole, ma non solo, si concentrano soprattutto sulla corretta conoscenza dell’utilizzo consapevole dei Social Network e Social Media, nonché sulla conoscenza dei lati oscuri del Web.
Nel momento in cui decidiamo di entrare a far parte del vasto mondo della comunicazione digitale, dobbiamo prendere coscienza che saremo da essa rappresentata in tutte le sue forme siano esse verbali che visive.
Sostanzialmente il Web saremo noi!
I Webinar sul glossario di Internet e della Netiquette (il Galateo di Internet) ovvero quel codice di buona condotta da usare in Rete, catturano particolarmente l’interesse dei docenti, dei genitori ed anche dei minori che scoprono una realtà virtuale sempre più vicina alla realtà del loro vissuto quotidiano on-line.

Invero questo termine deriva dalla fusione, in un’unica parola, del termine inglese network (rete) e quello francese étiquette (educazione).
La nostra speranza è quella di accompagnare la crescita dei ragazzi e delle ragazze verso una giusta socializzazione on-line mantenendo, altresì, un comportamento rispettoso evitando terminologie inappropriate  e talvolta anche sconsiderate.
Numerosi sono i casi segnalati e seguiti presso la nostra Struttura che riguardano proprio chat volte ad offendere, schernire, prevaricare i malcapitati.
Questo avviene nell’ambito dei minorenni ma molto frequente è rilevato anche tra gli adulti privi di conoscenza ed intelligenza emotiva 2.0.

Dott.ssa Monica Sansoni
Criminalista Linguistica Forense

295E7E03-71E4-4C27-A83D-02789CE6B792

Categorie:SocialeTag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: