Alimentare: Coldiretti, vendita extravergine -80% nel Lazio


(AGI) – Roma, 3 giu. – A causa dell’emergenza sanitaria si
registra una disdetta di oltre l’80% delle commesse, sia
nazionali che estere, per le eccellenze di olio Dop, Igp, Doc e
Docg del Lazio. Una grande frenata provocata dello stop forzato
dei canali di ristorazione e dall’assenza di turisti.”Come
nel caso del settore turistico – spiega il presidente di
Coldiretti Lazio, David Granieri – occorre una campagna
promozionale ingente, oltre che la definizione di un percorso
di sburocratizzazione, soprattutto all’esportazione, per
rilanciare un settore gia’ fortemente provato”.
Numerose aziende olivicole, infatti, stanno procedendo con
il reimpianto degli oliveti, resi improduttivi dalle gelate del
2018, che hanno danneggiato il sistema olivicolo regionale.
“Costi che devono sostenere in un momento gia’ delicato, come
e’ quello attuale – aggiunge il presidente Granieri – tutto
questo rischia di mandare in default numerose attivita’
produttive. E’ quindi essenziale accompagnare le imprese in
queste attivita’, attivando i fondi del Psr”. E’ quanto e’
stato espressamente chiesto da Coldiretti alla Regione Lazio.

coldiretti-696x348-1

(Fonte foto:ontuscia.it)

Categorie:#coronavirus, Alimentazione, ambiente, sanità, Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: