Fase 2: Boccia, se regioni ripartono e’ senza distinzioni


(AGI) – Roma, 28 mag. – “Nei prossimi giorni con l’ultimo click che riportera’ il Paese a muoversi ci dovra’ essere anche quello del buonsenso. Se tutte le regioni ripartono, ripartono senza distinzioni sul profilo dei cittadini di ogni regione.

La distinzione tra cittadini di una citta’ rispetto all’altra non e’ prevista, se siamo sani ci muoviamo. Diverso e’ prevedere una fase di quarantena, ma non siamo in quella condizione. E anche in quel caso ci vuole un accordo tra le parti”. Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, in audizione davanti alla Commissione per l’attuazione del federalismo fiscale. (AGI)

Categorie:economia, Lavoro, Politica, sanità, Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: