Fase 2: Conte a regioni, ok modifiche protocolli Inail


(AGI) – Roma, 15 mag. – Non e’ necessario il rispetto ‘letterale’ dei protocolli di sicurezza indicati dall’Inail ma in ogni caso i protocolli differenziati delle regioni devono rispettare i principi fondamentali delle linee guida.
Questo il ragionamento che il premier Giuseppe Conte ha fatto alle regioni durante l’incontro, ancora in corso, sulla fase 2 e sulle riaperture degli esercizi commerciali da lunedi’ prossimo.
All’incontro, che si tiene in videoconferenza – presenti anche i ministri Boccia e Speranza -, si e’ sottolineato, riferiscono fonti che stanno partecipando alla riunione, la
possibilità quindi di modificare i protocolli dell’Inail ma con l’assicurazione da parte dei governatori del rispetto dei criteri di sicurezza sulle riaperture. (AGI)

Categorie:#coronavirus, economia, Lavoro, Sicurezza, Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: