Migranti: Conte, regolarizzazione spunta armi caporalato


(AGI) – Roma, 12 mag. – “La posizione del Presidente resta
identica a quella già espressa nei giorni scorsi, nel corso di
una intervista a un autorevole quotidiano: regolarizzare per un
periodo determinato immigrati che già lavorano sul nostro
territorio significa spuntare le armi al caporalato,
contrastare il lavoro nero, effettuare controlli sanitari e
proteggere la loro e la nostra salute tanto più in questa fase
di emergenza sanitaria”. E’ quanto si legge in una nota di
Palazzo Chigi. (AGI)

migrantelavoro

(Fonte foto: largine.it)

Categorie:Lavoro, sanità, Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: