Il Cervo Rosso, di Carlo De Angelis


Lazio Sociale ha il piacere di presentare ai suoi  lettori il libro di Carlo De Angelis, dal titolo il Cervo Rosso.
“Protagonista del romanzo è uno scopritore di essenze, l’affascinante vedovo Romeo Moretti, trasferitosi in un paese accogliente dove farà la conoscenza della vicesindaco Agnese, dallo sguardo magnetico e la voce carezzevole. Intorno alla loro storia d’amore ruotano eventi sociali e politici e vicende familiari che esaltano le capacità delle donne, le vere protagoniste del racconto.
Romeo Moretti quarantacinquenne, vedovo da 6 mesi, padre di due figlie di 22 e 25 anni, decide con loro di cambiare casa, per l’occasione fa un sopralluogo in avan scoperta di una villa nel paese a poca distanza dalla città dove vive. Nel recarsi all’appuntamento con la sensala, chiede informazione ad una donna di cui rimane colpito dal magnetico sguardo e dal timbro della voce. La vendita della villa del signor Egisto, riveste per la cittadinanza di quel paese, significativa importanza poiché il ricavato della vendita, il signor Egisto novantenne ex farmacista, solo al mondo,  lo devolverà al Comune perché realizzi la tanto ambita scuola di musica, in cambio di assistenza totale da parte del comune stesso, vita natural durante.
La decisione di Moretti di acquistare la villa, favorirà l’incontro con la donna dell’informazione, nel ruolo di vicesindaco in funzione di sindaco pro tempore per la recente scomparsa del sindaco. Nasce per Romeo Moretti una bellissima seconda storia d’amore e la prima per Agnese che ha in segreto un terribile passato, in parte elaborato e metabolizzato, grazie all’amorevole dedizione della nonna paterna. Intorno alla concreta realizzazione della scuola musicale, prorompono eventi sociali, politici, amorosi nella buona pratica etica comportamentale in generale, tale da conferire al complessivo andamento del paese, una sorprendente qualità della vita, possibile nel rispetto del reciproco modus vivendi conforme ai dettami costituzionali”.

Carlo De Angelis, è nato a Roma il 27 ottobre 1947, coniugato, 2 figlie, 2 nipoti, laureato in fisioterapia, è alla sua prima esperienza di scrittore. Ha svolto la professione presso l’ospedale San Giovanni di Roma, fino al 1991, ha successivamente svolto la professione di fisioterapista in privato. Fin da giovane impegnato in attività sociali ed associative, iscritto dalla maggiore età all’unione italiana ciechi, ha collaborato con i dirigenti di questa, provinciali regionali e nazionali, in qualità di responsabile operativo di categoria, presso enti pubblici ed i 2 rami del parlamento, per la soluzione di provvedimenti a favore dei fisioterapisti non vedenti. Ha organizzato e curato corsi di riqualificazione professionale, tenuto numerosi seminari e conferenze inerenti la professione. Ha collaborato con diverse radio private in alcune delle quali ha curato con successo d’ascolto, trasmissioni di intrattenimento. Ha concorso alla fondazione di un’associazione teatrale per promuovere e rappresentare spettacoli portati in scena da disabili visivi ed attori professionisti.

Potete leggere “IL CERVO ROSSO” sul sito della booksprint. Del libro esiste  anche la versione e-book, e viene altresì illustrato e venduto dalla piattaforma kindle. Può essere richiesto anche alle librerie del circuito Arianna, Feltrinelli e Mondadori.

untitled

Categorie:Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: