Lazio: Zingaretti, con locanda Girasoli battaglia vinta


(AGI) – Roma, 12 feb. – “Non potevamo permettere che la locanda
chiudesse, e’ una battaglia vinta. Adesso raccogliamo la sfida
e annuncio che apriremo il più bel casale, ristorante e forse
anche l’accoglienza della Locanda dei Girasoli. Ci vedremo in
campagna molto presto”. Cosi’ il presidente della Regione
Lazio. Nicola Zingaretti, che poco fa ha visitato la Locanda
dei Girasoli nel quartiere Quadraro “un ristorante a Roma, ma
anche un luogo meraviglioso di integrazione e promozione
sociale, dove tanti ragazzi e ragazze hanno trovato un modo di
vivere a testa altissima, perché sono i protagonisti di questa
impresa”.
“Purtroppo – ha ricordato – rischiava di chiudere, nel
silenzio generale per problemi burocratici o finanziari, ma
abbiamo capito che non poteva accadere, perché la politica, le
istituzioni e il governo deve fare soprattutto questo: non far
sentire sole le persone che hanno bisogno”. Quindi, Zingaretti
ha ringraziato “l’Arsial e la Regione Lazio, composta da una
squadra politica meravigliosa. La Locanda dei Girasoli non
chiuderà più, perché faremo qui promozioni dei prodotti
della nostra Regione e questo permetterà a questo gioiello di
Roma di continuare a vive e ad esistere nella nostra città. Io
sono contento, perché Roma e’ anche questo: non sono solo i
palazzi, ma le relazioni sociali che ci sono tra i palazzi e
sulle strade e far chiudere la Locanda sarebbe stata davvero
un crimine”. (AGI)

xjq5peswf0-dwxpq_pm

 

Categorie:Lavoro, Sociale, volontariato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: