Ricordare il 27 gennaio con il giorno della memoria


(DIRE) Roma, 24 gen. – Il 39% degli italiani considera “giusto” il fatto di ricordare, il 27 gennaio, la Shoah e le altre vittime del nazifascismo con il giorno della memoria. Nel 2019 erano il 25%. E’ quanto emerge dal sondaggio Swg condotto in collaborazione con Pagine Ebraiche, la redazione dell’Unione delle Comunita’ Ebraiche Italiane.

“È uno spostamento significato che va messo in relazione all’aumento degli italiani che percepiscono che vi sia una minaccia antisemita nel paese”, spiega il direttore di Ricerca di Swg Riccardo Grassi, intervistato da Pagine Ebraiche. 

L’indagine Swg del 2020 sara’ presentata in anteprima giovedi’
30 gennaio alle 21 al Centro Pitigliani di Roma, alla presenza,
tra gli altri, della presidente Ucei Noemi Di Segni; della
Coordinatrice nazionale per la lotta contro l’antisemitismo
Milena Santerini e del direttore di Pagine Ebraiche Guido Vitale.

auschwitz-1066516_960_720

(Fonte foto: luinonotizie)

Categorie:cultura, Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: