Dalle leggi di bilancio e stabilita’ 2020 regionale emerge un quadro desolante che non contiene una visione del Lazio futuro.


Roma, 21 dic. – Una Regione come questa, lontana dai problemi, incapace di risolvere le criticita’ non serve a nessuno. Il nostro voto contrario e’ la logica conseguenza di questo non fare”. Lo dichiara in una nota Giuseppe Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione Sanita’, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare.
“Ormai da 7 anni prevale il tirare a campare- scrive Simeone- nel frattempo l’economia locale cola a picco. Secondo l’Istat la disoccupazione in questi anni e’ rimasta sostanzialmente invariata. Nel 2013 aveva raggiunto quota 12%. Alla fine del 2018 si e’ scesi all’11,3%. E a preoccupare sono poi i numeri riguardanti i cosiddetti ‘Neet’, ovvero i giovani vale a dire che non studiano, non lavorano e non seguono nessun percorso di formazione. La regione Lazio nel suo complesso fa registrare una media del 22.4% (pari a circa 191.000 unita’), peggiorando in un anno la performance del 2017 (21.7 pari a 185.000 unita’).
L’ultimo dato Istat distribuito per province e’ quello che attribuisce la situazione peggiore a Frosinone (31,3% di Neet), seguita da Rieti (24,80%). Praticamente alla pari Viterbo (22,10%) e Latina (22,35%). Va appena meglio Roma (20,14%).
Sfortunatamente rimaniamo ancorati ad uno stato di crisi in diversi comparti”

Screenshot_20191221-180926~2

(Fonte foto: TheItalianTimes)

Categorie:Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: