Dazi: Bellanova, non si puo’ sommarli a embargo Russia, serve fondo Ue


(AGI) – Milano, 3 ott. – “Noi non possiamo sommare al miliardo
che stiamo pagando per l’embargo alla Russia, anche il prezzo
per le scelte degli Usa”. A dirlo e’ il ministro delle
Politiche agricole, Teresa Bellanova, parlando dei dazi su
alcuni prodotti europei introdotti dagli Usa. Nel corso del suo
intervento all’inaugurazione della sede milanese di
Confagricoltura Lombardia, il ministro ha sottolineato: “Ho
inviato una lettera alla Commissione europea e al commissario
all’agricoltura, dove chiedo che parta immediatamente un fondo
antidazi. Ci siamo trovati davanti la scelta sciagurata
dell’amministrazione americana e l’Italia rischia di pagare un
prezzo per responsabilità non sue”. Le due misure da mettere
in campo, per Bellanova, sono “il fondo europeo e attivare la
diplomazia per far comprendere al governo Usa che quella scelta
e’ sbagliata, anche verso i cittadini americani. Voglio
costruire un’alleanza qui e li’ con consumatori”, oltre a
“lavorare sul fronte della tutela del reddito delle persone di
questo settore”. (AGI)

agroalimentare-made-in-Italy-696x453

(Fonte foto: mark-up.it)

Categorie:Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: