SERVIZIO CIVILE, PD: PROVVEDIMENTO DA ESITO INCERTO, DA GOVERNO ENNESIMA ILLUSIONE


Roma, 1 ago – “70 milioni in più per il servizio civile? L’ennesima illusione ottica di questo Governo”. Così in una nota Rita Visini, responsabile del Terzo Settore del Partito Democratico, dopo l’approvazione in Consiglio dei Ministri di un disegno di legge che stanzia nuove risorse per il servizio civile nel 2019. “Ad oggi – ricorda Visini – i fondi certi sono poco più di 230milioni di euro, molti di meno dei 300 milioni complessivi che lo scorso anno il Governo Gentiloni mise a disposizione di questo importante istituto che vede i giovani protagonisti, insieme alle istituzioni pubbliche e agli enti del Terzo settore, in un impegno concreto di cittadinanza attiva e di pace in Italia e all’estero. Con queste cifra, per stessa ammissione del Sottosegretario Spadafora, nel bando atteso a fine agosto potranno partire appena 40mila volontari, il 25% in meno degli oltre 53mila che lo scorso anno furono messi a bando grazie allo stanziamento del precedente Governo. La scelta inoltre di un Disegno di legge, che dovrà ora seguire l’iter parlamentare, con tutte le incognite legate ai tempi tecnici di questi passaggi, ma anche alla litigiosità continua dei due partner della maggioranza, mettono una seria ipoteca sull’effettiva efficacia di questo provvedimento”, prosegue l’esponente Dem. “Se poi pensiamo – aggiunge Visini – che la richiesta degli enti in fase di progettazione si attesta ogni anno tra i 60mila e i 70mila posti, e che le candidature dei giovani sono sempre intorno alle 100mila unità, è evidente come siamo molto lontani oggi dal dare una risposta realistica. Sotto i Governi a guida PD, a partire dal 2015, fondi e posti del servizio civile sono sempre aumentati, con questo Governo giallo-verde non siamo invece neanche sicuri che quei numeri saranno eguagliati”. “Il Sottosegretario Spadafora eviti provvedimenti estemporanei e il cui esito è incerto, si impegni piuttosto nel completare la riforma del Servizio Civile Universale avviata nella scorsa legislatura, all’interno di quella più ampia del Terzo settore, e in fase di programmazione della prossima Legge di Bilancio ad investire più risorse certe, dando una prospettiva sicura agli enti e ai giovani, veri protagonisti di questo istituto della Repubblica”, conclude Visini.

snc_49153_2479

Categorie:Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: