Acli, AC e Meic di Latina: concluso il ciclo di incontri sulla democrazia, relazione finale del Presidente nazionale Acli, Roberto Rossini


Si è concluso il ciclo di seminari, organizzato dalle Acli, dall’Azione Cattolica e dal Meic in Curia Latina.
Incontri sullo stato della democrazia.
Roberto Rossini, presidente nazionale delle Acli e sociologo, ha relazionato ai numerosi partecipanti, venerdi 10 maggio, i “fatti” e le prospettive del nostro sistema istituzionale.
Ha aperto e moderato i lavori il dirigente aclista e portavoce provinciale del Forum del Terzo Settore Nicola Tavoletta, che ha evidenziato gli elementi della complessità e della sensibilità, scaturiti dalle differenze, come pilastri della democrazia.
Il Presidente Rossini ha evidenziato le vie possibili della democrazia diretta e le criticità o potenzialità di queste. L’incidenza della tecnologia sulla metamorfosi della democrazia, ma anche l’attualità di quella rappresentativa e della funzione dei corpi intermedi.
Ha evidenziato il percorso di delegittimazione dei corpi intermedi e delle istituzioni che hanno reso più fragile la democrazia, provocando disuguaglianze e ingiustizia sociale. Ha affrontato il tema della rabbia sociale che, prima veniva lenita dalle grandi ideologie, ora fomentata.
La mancanza della visione in politica oggi, che invece esprime semplice narrazione di come dovrebbero essere le cose.
Ha parlato di leaderismo e luoghi della partecipazione. Ha sottolineato come vi sia una unica mentalità europea basata sui valori di libertà ed uguaglianza, diversamente da altri continenti.
Ha annunciato, infine, che il Vescovo di Latina, Mons Mariano Crociata,  aprirà, con una relazione,  il 14 maggio a Parigi l’Assemblea di Eza, la rete dei sindacati e delle associazioni con matrice cristiana. Le Acli stesse sono tra i principali partner di Eza.
I tre presidenti delle tre organizzazioni promotrici dell’evento, Maurizio Scarsella per le Acli, Alessandro Mirabello per l’Azione Cattolica e Roberto De Vito per il Meic, hanno portato i loro messaggi ai partecipanti promuovendo il dibattito e spiegando le motivazioni dei seminari.
Durante la serata, inoltre, sono state rappresentante esperienze progettuali di rete tra corpi intermedi del territorio, come i progetti Presidio, con capofila la Caritas, #Noviolenza2.0 con Progetto2000 e il giornale online dell’associazionismo Lazio Sociale.
Rossini ha concluso un ciclo di seminari che ha visto relatori di alta caratura quali: Massimo Cacciari, Leonardo Becchetti e Rocco D’Alessandro.
Un percorso di confronto, conoscenza e discernimento che serve per promuovere consapevolezza politica e che ritornerà il prossimo anno.

Categorie:Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: