Onlus Avvocato di strada e Fio.PSD: Reddito di cittadinanza, una raccolta firme per includere anche i senza dimora

La Onlus Avvocato di strada e Fio.PSD (Federazione Italiana degli Organismi per le Persone Senza Dimora), promuovono la campagna firme per chiedere al Governo di includere anche i senza dimora e senza residenza tra chi ha il diritto di richiedere il Reddito di cittadinanza. Al momento infatti la misura taglia fuori le persone che vivono in strada e che non hanno una residenza anagrafica.
L’obiettivo della petizione è quello di raggiungere le 10.000 firme entro il 31 maggio.
In Italia vivono in strada oltre 50.000 persone che sono diventate povere: sono padri separati, anziani con la pensione minima, donne sole con figli, giovani che non riescono a trovare un lavoro, piccoli imprenditori falliti, lavoratori licenziati. La questione centrale è che per accedere al Reddito di cittadinanza la residenza è divenuta un requisito essenziale: solo chi è residente sul territorio nazionale da almeno 10 anni può infatti usufruire della misura di contrasto alla povertà e reinserimento lavorativo.

https://www.secondowelfare.it

Per firmare la petizione: https://buonacausa.org/cause/il-reddito-di-cittadinanza-anche-per-le-persone-senza


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...