Il Forum del Terzo settore laziale a Campobasso, il progetto Capacit’Azione


A Campobasso, presso la sala consiliare del Municipio, si è svolto il seminario sulla riforma del Terzo Settore organizzato dal Forum del Terzo Settore del Lazio con il progetto Capacit’Azione. A coordinare i lavori Francesco Gentili, segreteria scientifica del progetto e la direttrice del FTS laziale Rita Mazzeo. Per il Forum del Terzo Settore ha parlato il portavoce della provincia di Latina Nicola Tavoletta, che ha portato i saluti del direttivo regionale e della portavoce Francesca Danese. Ha identificato il Forum come la casa dell’associazionismo e del volontariato e ha rappresentato il terzo settore come l’evoluzione di una composizione jazz, dalle note individuali all’armonia di un complesso: ritmo ed improvvisazione. Nicola Tavoletta ha parlato della importanza dell’articolo 55  della riforma, che riguarda la coprogettazionr e la coprogramazione, facendo riferimento alla rete tra amministrazione pubblica, terzo settore ed iniziative private. Questo per una visione di sviluppo per il benessere. Ha rilanciato il patto di collaborazione formativa con tutti i presenti per promuovere la riforma. Poi, sempre Tavoletta, ha sottolineato la partecipazione e la rappresentanza come elementi distintivi dell’ associazionismo, così da realizzare la mediazione sociale tra istanze popolari ed azione di governo. Il ruolo politico del Forum si è visto nei casi della tassa sulla bontà con l’aumento dell’Ires da parte del Governo gialloverde o sul bando per le periferie. Per il Cesv del Molise l’intervento è stato del Consigliere Piero Petrecca, che ha rappresentato i numeri dell’associazionismo locale e nazionale. Le relazioni del professore  della Università del Molise Antonio Fici, che in una lunga relazione ha motivato tutti i passaggi che hanno portato ad ogni articolo della riforma. Interessante il passaggio sulla distinzione sociale tra diritti e doveri, ma anche le radici costituzionali della stessa riforma. La relazione conclusiva, invece, dell’ ex parlamentare e presidente nazionale dell’Arci Paolo Beni. L’onorevole Beni ha approfondito tutto il confronto parlamentare che ha portato alla riforma, anche i ruoli e i contributi espressi nel tavolo tripartito che ha generare la stessa riforma. La prestigiosa testimonianza dell’Onorevole Beni ha concluso i ragionamenti ed ha aperto il dibattito tra le rappresentanze delle associazioni.

maenza

Categorie:Sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: