PREMIO CUORE DIGITALE – 4^ edizione “Piccoli astronauti per un giorno. Un viaggio tra le stelle con la realtà virtuale”

Nel giorno del 50esimo anniversario della missione nello Spazio dell’Apollo 8, si è svolta la 4^edizione del Premio Cuore Digitale, all’interno della ludoteca dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, su iniziativa dell’associazione Cuore Digitale.
I piccoli pazienti ricoverati nell’Ospedale sono stati i protagonisti di un’esperienza sensoriale unica: grazie ai visori per la Realtà Virtuale hanno potuto viaggiare nello Spazio, passeggiare tra le stelle e simulare un atterraggio sulla Luna come se fossero dei veri astronauti.

Una sorta di “terapia della felicità attraverso la tecnologia e l’innovazione”, come l’ha definita il presidente dell’associazione, Gianluca Ricci.

A rendere ancora più speciale la giornata, la consegna del Premio a un “un modello di efficienza della sanità digitale e della sanità 4.0”, per usare ancora le parole di Gianluca Ricci.

Il Premio è stato assegnato a titolo di riconoscimento del valore e del merito al ricercatore Luca Borro che, grazie alla modellazione 3D, ha permesso ai chirurghi di individuare la tecnica più idonea per la separazione delle gemelline siamesi Rayenne e Djihene.

“Sono molto emozionato perché ho ricevuto questo Premio nel posto in cui trascorro gran parte delle mie giornate: in ospedale”, sono state le prime parole di Luca Borro, che poi ha sottolineato come il lavoro delle associazioni sia fondamentale per la divulgazione del sapere scientifico.

Significative le parole del dottor Alberto Eugenio Tozzi, responsabile dell’Unità Funzione Innovazione e Percorsi Clinici OPBG: “La tecnologia per i bambini non ha soltanto uno scopo ludico. C’è infatti un settore in crescita che è quello delle terapie digitali. La realtà virtuale, come altre applicazioni elettroniche, permette di curare alcune patologie. È un’eccellente terapia antidolorifica”.

Alla 4^ edizione del Premio, moderata dalla giornalista Roberta Ammendola, hanno preso parte anche il conduttore e divulgatore scientifico, Roberto Giacobbo e il commissario dell’attuazione dell’Agenda Digitale alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Luca Attias.

Immancabile la presenza di Babbo Natale, la consegna ai bambini dell’attestato di “astronauta per un giorno” e la stampa istantanea delle foto ricordo scattate durante la mattinata.
L’associazione ha infine donato alla ludoteca del Bambino Gesù dei tablet con l’obiettivo di stimolare la creatività dei più piccoli e accrescerne le competenze.

Un ringraziamento particolare alla piccola Sara Vargetto, mascotte dell’evento, e ai partner che hanno reso possibile l’iniziativa: Intel, Ricoh, Open Fiber, Techsoup, Palomar e Fowa.

Hashtag #CuoreDigitale
Sito web http://www.cuoredigitaleroma.org/
Facebook https://www.facebook.com/cuoredigitale/
Twitter https://twitter.com/CuoreDigitale
Youtube http://bit.ly/CuoreDigitale-Youtube

Per informazioni ufficiostampacuoredigitale@gmail.com

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...