CORSO DI FORMAZIONE PER GIORNALISTI – Bullismi in rete. Racconto, educazione, corretta informazione

CORSO DI FORMAZIONE PER GIORNALISTI
Bullismi in rete.
Racconto, educazione, corretta informazione
Corso UCSI Lazio- Corecom Lazio
25 ottobre 2018
dalle 9.00 alle 13.30
Liceo L.Anneo Seneca, Via Francesco Albergotti 35 (Circonvallazione Cornelia)
Numero partecipanti 80/100
Crediti attribuiti: 4

TEMA

La violenza in rete è certamente uno dei fenomeni più allarmanti dei nostri tempi. La sua diffusione che va di pari passo con la disponibilità dei nuovi dispositivi digitali (gli smartphone) mediali e digitali e alla disponibilità di nuove applicazioni web (i social network), sta comportando pesanti riflessi sulla vita sociale, culturale ed economica del mondo contemporaneo.
La certificazione di tale allarme deriva dalla constatazione che è ormai sempre più frequente per chi naviga in rete imbattersi in messaggi e contenuti lesivi e offensivi che hanno come autori e/o destinatari, non solo comuni cittadini ma anche personaggi pubblici del mondo della politica, della cultura, ma anche comuni cittadini.
Un fenomeno che coinvolge persone di ogni categoria sociale, professionale e culturale ma che ha come principali vittime i soggetti deboli, in particolare i minori come confermano a livello nazionale i dati Istat secondo cui più del 50% dei ragazzi tra gli 11 e i 17 anni ha avuto a che fare con episodi di bullismo, e a livello regionale le recenti indagini Lazio (“Web reputation e comportamenti a rischio online degli adolescenti in Italia”) svolte dalla Universtità la sapienza e Lumsa per il Corecom Lazio, da cui emerge che i rischi più diffusi sono il bullismo sia offline che online (27,8), seguito dal sexting (20,1) e dall’abuso dei dati personali , con percentuali variabili a seconda delle sue diverse forme. Bullismo offline e cyberbullismo interessano tutte le forme del SNS: il 39,6% delle vittime lo ha sperimentato su Facebook, il 31,7% su WhatsApp, il 14,3% tramite chiamate e SMS sul proprio cellulare e l’8,1% su Instagram. Siamo di fronte ad un fenomeno che, pur non essendo limitato ai minori, ha nel cyberbullismo la punta dell’iceberg di un deterioramento sociale che determina pesanti danni sia educativi che di visibilità con il rischio di aumentare la visibilità del fenomeno e quindi la possibilità di emulare comportamenti negativi.
Il corso formativo intende esplorare e approfondire le cause e i possibili rimedi, mettendo in particolare a fuoco le responsabilità- anche deontologiche- e le modalità narrative.

PROGRAMMA

9.00 Accredito giornalisti

APERTURA LAVORI

9.15 Preside Liceo Seneca
Raffaele Luise, presidente UCSI Lazio

I PANEL: INTERVENTI ISTITUZIONALI
9,30 Mario Morcellini, Commissario Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni “Rete e giovani. Una comunicazione a-social?”
10,00 Michele Petrucci, presidente Corecom Lazio- “Comunicare in rete: libertà e responsabilità, diritti e tutele”
10,30 Paola Spadari, presidente Ordine dei Giornalisti Lazio- “Raccontare il bullismo: dovere della corretta informazione”.

Coordina Miela Fagiolo D’Attilia, vicepresidente Ucsi Lazio

COFFE BREAK

II PANEL: RELAZIONI

11,15 Federico Bianchi di Castelbianco, psicologo dell’età evolutiva (Aspetti psico comportamentali)- “La ‘sindrome del bullo’ ”
11,45 Iside Castagnola avvocato, Comitato Media e Minori Mise- “La Carta di Treviso per la tutela dei minori nei media”
12,00 Marco Valerio Cervellini, responsabile progetti di prevenzione della Polizia Postale e delle Comunicazioni- “Il ruolo della Polizia Postale al tempo dei social network”
12,30 Cristina Battezzati, dirigente Liceo Seneca “La scuola come agenzia educativa”.

Coordina Maria Lucia Panucci giornalista

III PANEL: CONCLUSIONI

 

12,50 Don Stefano Stimamiglio, giornalista Famiglia Cristiana- “Educare alla relazione”.
13,00 Donatella Trotta, Vicepresidente Ucsi, membro Consiglio Nazionale Utenti. “Il valore della narr/azione e dell’(in)formazione nelle buone pratiche educative”

Coordina Barbara Speca segretaria Ucsi Lazio

13,30
CHIUSURA LAVORI

 

bulllismi_in_rete invito


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...