Anche il Gruppo Locale di “Fare Verde” aderisce alla Petizione per l’Educazione alla Cittadinanza nelle Scuole

L’iniziativa popolare per l’inserimento dell’Educazione alla Cittadinanza come materia autonoma nelle Scuole ha trovato a Fondi riscontri positivi e sono già numerosi i Cittadini ad aver firmato. “Fare Verde” Fondi ha deciso di rispondere positivamente all’appello lanciato nei giorni scorsi da “Obiettivo Comune” aderendo alla raccolta di firme per la presentazione della proposta di legge di iniziativa popolare per l’istituzione “dell’insegnamento di Educazione alla Cittadinanza come materia autonoma con voto, nei curricula scolastici di ogni ordine e grado”, e nella mattinata di Domenica 14 Ottobre è stato il Presidente del Gruppo Locale, Francesco Ciccone, ad apporre la propria firma in Piazza della Repubblica presso il Gazebo informativo allestito dall’Associazione guidata da Giorgio di Perna.

La proposta di legge sostenuta dall’ANCI (“Associazione Nazionale Comuni Italiani”) e dalle Amministrazioni Comunali di moltissime Città è tesa al recupero di una dimensione educativa che formi i giovani Cittadini a quei principi che consentono uno sviluppo civile della società. Si intende, infatti, proporre lo studio della Costituzione, lo studio del principio di eguaglianza, l’educazione alla legalità, l’educazione al rispetto dell’altro, l’educazione ambientale, l’educazione digitale, l’educazione alimentare.

Uno degli obiettivi che maggiormente ci interessa è rappresentato ovviamente dall’introduzione di “Educazione Ambientale”. Avvicinare i più giovani alla tutela dell’ambiente è una delle priorità del nostro impegno quotidiano, e per questo motivo troviamo sicuramente lodevole il perseguimento di quest’obiettivo. Ad onor del vero bisogna sottolineare che già nel recente passato si è parlato di insegnamento dell’Educazione Ambientale, dalla Scuola dell’Infanzia fino al secondo anno della Secondaria, attraverso un’ora strutturata obbligatoria all’interno dell’orario. La Proposta fu però disattesa e l’insegnamento è stato lasciato alla libera iniziativa degli Insegnanti delle singole materie. Auspichiamo, dunque, che questa Petizione finisca per accelerare il percorso per l’inserimento dell’ora obbligatoria di Educazione Ambientale in tutte le Scuole, come strumento imprescindibile da cui partire per creare una coscienza ambientale forte nelle nuove generazioni, che consenta di compiere le scelte giuste nel rispetto dell’ambiente e del territorio.

Nelle prossime settimane “Fare Verde” affiancherà “Obiettivo Comune” nella Campagna a sostegno dell’iniziativa ed invita altre Associazioni ed Organizzazioni, Comitati e Cittadini a sottoscrivere la Petizione. Saranno allestiti gazebo informativi fino al mese di Dicembre, e ricordiamo che ogni giorno è possibile firmare recandosi in Comune, presso l’Ufficio Elettorale, presentando un documento di identità, per aderire a quella che è un’iniziativa totalmente apartitica e che, auspichiamo, possa trovare la più ampia condivisione anche a livello istituzionale.

fare verde


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...