Elezioni III Municipio: intervista ad Alida Trapasso

Domenica 10 giugno p.v. si svolgeranno le elezioni per il rinnovo delle presidenze e dei consigli dei Municipi III e VIII di Roma. Lazio Sociale ascolta con grande interesse le proposte presentate dai candidati ed oggi intervista Alida Trapasso, candidata al consiglio del III Municipio per la lista del Centro Solidale.

Alida, nata a Reggio Calabria, dal 2000 vive a Roma, attualmente nel quartiere Montesacro. Laureata in Economia e commercio con un master in pubbliche relazioni, lavora per un’associazione di categoria dove si occupa di eventi culturali e convegni

1 – Alida Trapasso, perché ha deciso di impegnarsi in politica e candidarsi al Consiglio del III Municipio?
Ho accettato di candidarmi perché mi è stato proposto di far parte della lista Centro Solidale che rappresenta persone impegnate nel volontariato e nel sociale. Credo nei valori cristiani della solidarietà e dell’assistenza al prossimo ed in particolare verso le categorie che vivono in condizioni di difficoltà. Questi valori dovrebbero ispirare l’azione politica di servizio ai cittadini del territorio, a partire dal primo livello, rappresentato dal Municipio.

2 – Quali sono le priorità di intervento sul territorio del III Municipio?
Sicuramente il decoro urbano attraverso la cura del verde pubblico, la manutenzione dei parchi e la pulizia delle strade con una più efficiente gestione dei rifiuti; il miglioramento della viabilità e delle interconnessioni tra mezzi di superficie, ferrovia e metropolitana B1, ma ancora più importante far ritrovare agli abitanti il senso di appartenenza al quartiere, creando luoghi di aggregazione e di promozione della cultura. Inoltre vorrei che noi donne potessimo girare in sicurezza nel quartiere anche di sera.

3 – Riguardo il Sociale, in particolare, quale esigenze ci sono e cosa occorre fare per rispondere ai bisogni dei cittadini?
Faccio volontariato, ecco come ho conosciuto gli amici di Sant’Egidio che fanno parte della lista Centro Solidale e che meglio di tutti conoscono le realtà disagiate di famiglie, anziani soli, disabili, senzatetto ed immigrati. I servizi sociali del Municipio vanno integrati e possono interagire con le realtà e le esperienze già esistenti sul territorio, fare sinergia ed essere di indirizzo e di coordinamento di nuove iniziative proprio facendo tesoro della conoscenza che i volontari hanno capillarmente sul territorio.

4 – Ci dica una frase che caratterizzi la sua persona e le sue proposte per il III Municipio.
Sono una “combattente” soprattutto quando si tratta di diritti ed in particolare di quelli di chi non ha una rete solidale, sono una che non si arrende prima di avere trovato una soluzione e di averla cercata utilizzando le mie conoscenze professionali e personali. Quindi direi rimettiamo al centro della politica le persone e combattiamo insieme per migliorare la nostra vita quotidiana. Scrivetemi per suggerimenti e condividere idee e proposte tramite la mia pagina facebook, o via email: alidatrapasso@gmail.com.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...