Passione Vivente di Aprilia

La Passione Vivente si terrà in Piazza Roma, ad Aprilia, Domenica 25 Marzo 2018 alle ore 17:00.

Praeludium

La rappresentazione vivente della Passione di Cristo nasce dalla volontà di alcuni amici che, senza nessuna esperienza teatrale, riescono con pochi costumi e tanta buona volontà, insieme alla comunità della Parrocchia di Santa Maria della Speranza, a mettere in piedi una prima rappresentazione a Fossignano, nei dintorni di Aprilia, nel 2013, ottenendo un discreto successo.

Dopo questa prima entusiasmante esperienza, Francesco Vuturo, ideatore e promotore della manifestazione, nel frattempo trasferitosi ad Aprilia, decide di ripetere la Passione perfezionando gli aspetti scenografici e interpretativi coinvolgendo per la nuova edizione la cittadinanza apriliana e dei comuni limitrofi.

Grazie al continuo successo, nel 2015 nasce l’esigenza di creare un gruppo “ufficiale” dedicato esclusivamente alla Passione di Cristo, il che porta a costituire l’Associazione vivente di Aprilia, alla pari di altre associazioni esistenti sul territorio laziale come quelle di Maenza, Sezze, Alatri e Nettuno che da anni contribuiscono a dar lustro alle loro rispettive città.

La Passione Vivente di Aprilia è ancora giovane, ma in poco tempo ha raggiunto traguardi e consensi eccellenti grazie alla presenza di circa 110 rievocatori, 10.000 spettatori, nuovi costumi e scenografie.

Il rispetto rigoroso della verità storico-religiosa e l’utilizzo di un linguaggio scenico attuale, vivo e di facile comprensione anche per i bambini, ha reso questo evento unico ed atteso con grande trepidazione da tutta la nostra cittadinanza e non solo.

Amici

La Passione Vivente nasce ad Aprilia, grazie alla fortunata collaborazione con la locale Associazione Proloco ed in particolare con il suo Presidente Antonio Marchese ma, soprattutto, con il determinante sostegno offerto dall’Amministrazione Comunale che ha creduto fermamente in questo progetto, grazie alla volontà dell’Assessore alla Cultura Francesca Barbaliscia, nostro mentore e intermediario, che ha saputo trasmetterci coraggio ed infonderci piena fiducia nella realizzazione del progetto, sicuramente animata dalla stessa fede e stima reciproca.

La Passione Vivente è, per me, ricreare uno scenario incredibile dove ognuno come attore, uomo e credente, rivive e fa rivivere uno dei momenti più elevati e incomprensibili oltre che commoventi e meditativi della nostra storia.

In tale ambito ho deciso di assumere questo grande impegno seguendo il mio sogno che sin da bambino mi ha coinvolto come spettatore di altre rappresentazioni come la Passione.

I personaggi ai quali sono maggiormente affezionato sono Gesù, Pietro, Giuda, Erode, Maria, ma quello che sento più vicino, anche perché lo impersono, è sicuramente Ponzio Pilato. La sua immagine tramandata nei secoli riassume l’intera umanità: è colui che potrebbe cambiare le sorti di un uomo, il Cristo, ma come spesso accade si limita a scaricare la responsabilità perché, pur sentendo il timore di Dio, preferisce non scontentare il popolo, lavandosene le mani.

Ogni attore, come me, durante la rappresentazione subisce e trasmette forti emozioni interpretando il proprio ruolo e partecipando a tutta la manifestazione con la missione di cogliere il granello di speranza che ci aiuta ad andare avanti con gioia, perseveranza e pazienza nel regalare a tutti un momento di Fede.

Grazie

Francesco Vuturo

passione brochure 1 DEF


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...