La Passione di Cristo di Sezze ad Asiago

SEZZE – Un progetto europeo per rappresentare la Passione di Cristo di Sezze ad Asiago, in
memoria dei caduti della Prima Guerra Mondiale.
E’ questo il nuovo, importante obiettivo a cui sta lavorando l’Associazione della Passione di
Cristo di Sezze che, in collaborazione con le omologhe associazioni di Germania e Austria,
intende realizzare una Rappresentazione straordinaria da tenersi sui luoghi dove si è
consumato il dramma della Grande Guerra. L’evento si svolgerà tra settembre e ottobre
(data ancora da definire), in occasione del centenario della fine della Prima Guerra
Mondiale, nei pressi del Sacrario Militare di Asiago (Vicenza), il sito denominato
Monumento ai Caduti di Asiago, uno dei principali ossari militari della Prima Guerra
Mondiale. Il sito, classificato come Monumento Nazionale, sorge sul Colle di Leiten a m.
1.058 e in esso si trovano sepolti i corpi di soldati italiani e austro-ungarici morti nel
conflitto mondiale.
La Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo, che ricorda il dramma della morte di
Cristo, intende portare un messaggio di pace e fratellanza tra i popoli commemorando il
dramma e la sofferenza dei tanti militari che un secolo fa sono morti in quelle terre. Il
messaggio della Passione intende essere da monito affinché tali tragedie non abbiamo più a
ripetersi.
L’evento rientra nel programma finanziato dalla Comunità Europea: “EUROPE FOR
CITIZENS PROGRAMME 2014-2020. Strand 1: European Remembrance”, a cui
l’Associazione della Passione di Cristo di Sezze può partecipare grazie ad una serie di
crediti e di riconoscimenti acquisiti nel corso deghi anni e che le consentono di essere
capofila del progetto.
Lo svolgimento della Sacra Rappresentazione programmata per Asiago vedrà, accanto ad
attori figuranti di Sezze, anche attori austriaci e tedeschi che interpreteranno alcune scene.
Sfileranno, inoltre, i delegati delle altre nazioni europee a rappresentare le popolazioni del
vecchio continente e le associazione combattentistiche e d’Arma di tutte quelle nazioni
coinvolte nella Prima Guerra Mondiale. Inoltre sfileranno le istituzioni, sindaci e in
rappresentanza dei territori con gonfaloni e bandiere d’Europa.
La rappresentazione avrà la caratteristica processionale (quadri itineranti che partiranno da
un punto iniziale ad un sito finale, coprendo un percorso complessivo di circa ottocento
metri attorno al Sacrario Militare di Asiago) e gli spettatori si potranno assistere alla
Rappresentazione lungo il percorso predefinito.
Per questo importante evento è prevista l’adesione tramite patrocinio delle maggiori
istituzioni italiane, il coinvolgimento dei Comuni di Sezze, Asiago e Pove del Grappa, delle
Province di Latina e Vicenza, delle Regioni Lazio e Veneto e delle associazioni
combattentistiche e d’Arma, con il supporto tecnico e logistico degli Alpini.

Sacrario


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...