Progetto “i passi accanto lungo il Cammino di San Benedetto con Elisa”: intervista ad Andrea Fellegara e Luisa Mostile di Pontieri del Dialogo

Periodicamente Lazio Sociale offre ai suoi lettori notizie e testimonianze di eventi e buone prassi esistenti sul territorio dando voce a rappresentanti dell’associazionismo che ogni giorno lavorano e cooperano per il bene comune.
Oggi è la volta di ANDREA FELLEGARA e LUISA MOSTILE, rispettivamente Presidente e Vice Presidente dell’Associazione PONTIERI DEL DIALOGO, intervistati da Alessandra Bonifazi di Lazio Sociale.

1 – il 21 gennaio u.s., l’Associazione Pontieri del Dialogo ha dato avvio al progetto “i passi accanto Lungo il Cammino di San Benedetto con Elisa”, ci può dire di cosa si tratta e come nasce il progetto?
Il 30 settembre del 2017 di Elisa Costanzo ci ha lasciato dopo una malattia; amica, co-Fondatrice e Segretaria della ns Associazione, Pontieri del Dialogo. Abbiamo provato un immenso dolore; volevamo trasformare quel sentimento di rabbia e di profonda tristezza, in nuova energia cercando di sentirla ancora vicina a noi, perciò: I Passi Accanto*
Così da un libro che lei ci aveva regalato: “Il cammino di San Benedetto” di Simone Frignani è nata l’idea di conoscere e valorizzare i territori di questo cammino, quindi abbiamo deciso di farlo a nostro modo, percorrendo tutto il Cammino di Benedetto.
Abbiamo iniziato con un prologo, un Memorial il 21 gennaio con un piccolo tratto di pochi chilometri da Orvinio fino al Convento delle Suore della Carità di S. Giovanna Antida di Pozzaglia Sabina, un luogo a cui era particolarmente affezionata.
Tanti Amici ed Associazioni hanno aderito dei territori.

2 – Qual è il percorso che farete?
L’intero Cammino di Benedetto, da Norcia a Montecassino, 300 km, una tappa al mese per tutto il 2018. Un modo per scoprire e rilanciare territori che si trovano in zone colpite dal terremoto Alcune tappe toccheranno paesi della nostra regione (zone di Rieti, Roma e Frosinone) e dell’Umbria.
Incontreremo paesaggi e Borghi Meravigliosi, dove si sono intrecciate le storie dei santi che hanno fatto la storia d’Europa: San Benedetto, Santa Scolastica, San Francesco, Santa Rita, San Tommaso D’Aquino; e luoghi come Montecassino, che hanno fatto la storia d’Italia.
Queste le 16 le tappe che percorreremo:
NORCIA-CASCIA-MONTELEONE DI SPOLETO – LEONESSA – POGGIO BUSTONE – RIETI – ROCCA SINIBALDA – CASTEL DI TORA – ORVINIO-MANDELA – SUBIACO TREVI NEL LAZIO – COLLEPARDO- CASAMARI-ARPINO – ROCCASECCA – MONTECASSINO.

3 – Quale sarà la prossima tappa?
Prossimo appuntamento Sabato-Domenica 31/03-01/04 Da Norcia a Cascia, da Cascia a Monteleone di Spoleto

4 – Chi potrà partecipare?
Pubblicheremo tutte le informazioni utili sia sul nostro sito http://www.pontierideldialogo.org, che sulle pagine di Facebook dei “Pontieri del Dialogo” e de “I Passi Accanto”(una buona alternativa è iscriversi alla nostra newsletter all’indirizzo http://www.pontierideldialogo.org/?page_id=900 o scrivere a info@ pontierideldialogo.org). Sarà così possibile avere di volta in volta le locandine contenenti i dettagli dell’escursione giornaliera o del week end; con costi, km dislivelli e descrizione del percorso.
E’ obbligatorio avere la tessera Federtrek (assicurativa ed associativa) che si può effettuare anche il giorno stesso e dura 365 giorni dal momento della sottoscrizione.

5 – All’iniziativa da voi promossa, quali altre associazioni hanno aderito?
Abbiamo chiesto a diverse Associazioni di aiutarci prestando metaforicamente, i piedi ad Elisa. Insieme al Patrocinio di Federtrek Numerose Associazioni hanno già aderito a questa iniziativa: ACER, Amici dei Monti Ruffi, Camminando con, Il Cammino Possibile, Montagna Libera, Movimento Tellurico, Nereide, Ogni Quota, Sentiero Verde. Avremo come Media Partner Radio Francigena, dove racconteremo il nostro diario di viaggio: storie di persone, impressioni e fatti successi lungo il cammino.

6 – Un ricordo di Elisa….
Elisa Costanzo, piemontese di Villanova Monferrato era una giornalista con diverse esperienze professionali in realtà come McCann Erickson, Maesina International Search, e Svimez. Recentemente, avendo vinto un Concorso alla RAI (19esima su oltre 7000 candidati!!) lavorava all’Ufficio Stampa di questa azienda. All’impegno lavorativo coniugava quello civile con progetti per il Bene Comune. Su quest’ultimo terreno ci eravamo incontrati, realmente, senza metafore, camminando. Volevamo trovare ulteriori motivazioni per muovere le gambe che non fossero quelle ben note del benessere fisico, dello stare all’aria aperta, della conoscenza e difesa del territorio. Ci appassionava l’aspetto sociale, la dimensione dell’incontro per confrontarsi con gli altri in un dialogo fatto di piedi e parole che si muovono.

Cosi, con un gruppo di amici, fondammo dapprima un progetto e poi una Associazione per dare corpo alle nostre idee. Il nome, Pontieri del Dialogo, lo prendemmo in prestito da uno scritto di Alexander Langer: “Quindi io credo che oggi uno dei grandi compiti di chiunque abbia voglia di un futuro amico sia proprio quello di diventare in qualche modo, nel suo piccolo, pontiere, costruttore di ponti del dialogo, della comunicazione interculturale o interetnica”. Con il sottotitolo “in cammino verso una società aperta alle differenze” l’Associazione era formalmente creata. Ora era necessario coinvolgere altri per dare forza concreta a questo progetto e il ruolo di Elisa nella Comunicazione, un terreno evidentemente a lei congeniale, fu davvero prezioso. Più tardi decidemmo di partecipare senza alcuna esperienza pregressa alla creazione di una radio unicamente gestita da Associazioni, Radioimpegno. Anche qui il suo contributo fu molto importante; ancora conserviamo, scritta di suo pugno, la nostra prima scaletta radiofonica.

 (*NOTA: In molte commemorazioni funebri, così è stato anche nel trigesimo di Elisa, viene recitato un celebre sermone tenuto dal Rev. Scott Holland in occasione della morte di Edoardo VII, Re di Inghilterra, probabilmente inspirato da una lettera di Sant’Agostino, il cui inizio suona così: “La morte non è nulla. Non conta. Io me ne sono solo andato nella stanza accanto”. Noi cammineremo nella via accanto, con i passi accanto. Perché nulla è successo)

 

Presidente dell’Associazione: Andrea Fellegara.
Info su: http://www.pontierideldialogo.org mail: info@ pontierideldialogo.org
Facebook: “Pontieri del Dialogo”: https://www.facebook.com/pontierideldialogo/
Facebook: “I Passi Accanto”: https://www.facebook.com/IpassiAccanto/
Twitter: https://twitter.com/pontdeldialogo

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...