La musica Classica torna protagonista all’auditorium Vivaldi

E’ un appuntamento dedicato a cultori e appassionati della musica classica quello ideato dall’Auditorium Vivaldi e dall’associazione Vaso di Pandora per domenica prossima, 26 novembre, a partire dalle ore 18.

Sul palco dell’auditorium di via don Torello 120 (all’interno della sede multidisciplinare del Balletto di Latina) saliranno due concertisti di fama internazionale: Claudio Mansutti al clarinetto e Matteo Andri al pianoforte. In questo nuovo appuntamento della rassegna LatinaMusica (organizzata con la collaborazione delle Acli provinciali di Latina e della Zagami Dance Company) lo spazio di via don Torello verrà inebriato dalle note di Shumann, Brahms, Rota, Poulanc e tanti altri.

Di rilievo i due musicisti che si esibiranno. Mansutti si è diplomato in clarinetto con il massimo dei voti presso il conservatorio Tomadini di Udine, ha vinto 5 concorsi nazionali e internazionali di musica da camera registrando per Rai e Orf. E’ stato fondatore del diapason ensemble e dell’orchestra accademia ars musicae di Klagenfurt di cui è stato primo clarinetto e si è esibito in veste di solista con l’accademia ars musicae orchestra, con zagreb radio and television orchestra, con la diapasaon chamber orschestra, con i virtuosi di Praga, solo per citarne alcuni. Ha intrapreso gli studi di direzione orchestrale con il maestro Descev (già direttore dell’opera di Sofia) e per quel che riguarda lo studio interpretativo si è perfezionato con il maestro Repini.

Matteo Andri,  si è invece diplomato in pianoforte con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale sotto la guida della prof. Maria Grazia Cabai e si è laureato in composizione nella classe del prof. Renato Miani al Conservatorio J. Tomadini di Udine. Ha seguito vari corsi di perfezionamento con i maestri Paul Badura-Skoda, Giorgio Lovato,  Daniel Rivera, Bruno Canino, Boris Petrushansky e Riccardo Risaliti. Ha partecipato nel 2008 all’ “International Ensemble Modern Academy” a  Schwaz (Austria) e nel 2012 al “Manifeste”, rassegna di musica contemporanea organizzata dall’ IRCAM a Parigi. Tanti i riconoscimenti (qui elencati solo in parte): nel 2001, si è classificato primo al Concorso Nazionale Città di Castiglione Fiorentino,  nel 2002 ha vinto il primo premio al Concorso Nazionale di S. Pietro in Vincoli e nel 2003 il secondo premio (primo non assegnato) nel Concorso Pianistico Nazionale di Terzo di Val Bormida; ha vinto inoltre il primo premio al Concorso Internazionale di Esecuzione Pianistica “Amadeus”, il premio SIAE nella “Rassegna dei Migliori diplomati d’Italia” a Castrocaro Terme.

Anche per questo spettacolo il costo del biglietto è di soli dieci euro con riduzioni previste per under 21, soci Acli, soci del Balletto di Latina e gruppi superiori alle dieci unità. Per l’acquisto dei biglietti (è consigliata la prenotazione o l’acquisto preventivo) è possibile recarsi alla segreteria del Balletto di Latina (dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00) oppure telefonare al numero 393 9465282.

 

 

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...