Tutti Matti Per il Riso

L’ Evento “Tutti matti per il Riso” si è svolto domenica 8 ottobre e ha visto impegnati Volontari e Soci in 9 piazze di Roma; ci siamo fatti conoscere ancora di più nella nostra città e oltre alla raccolta di fondi, così importante per la nostra sopravvivenza, abbiamo anche diffuso un messaggio chiaro e deciso contro lo stigma, che condanna all’isolamento e all’emarginazione le persone con disagio mentale. Noi fisicamente con la nostra presenza “sul campo”, siamo l’esempio concreto che le patologie psichiatriche, con l’aiuto imprescindibile dei farmaci, dei medici e anche del nostro metodo di riabilitazione, possono essere gestite permettendo una vita soddisfacente e proficua. L’Evento ha ottenuto un grande successo sia dal punto di vista meramente economico, che da quello della partecipazione e dell’interesse della gente nelle piazze. I numeri di Roma: 1000 kg di riso donati per un contributo, migliaia di volantini informativi distribuiti e un record di raccolta fondi rispetto agli anni precedenti. Il riso è stato scelto perché è un cereale resistente e cresce anche in condizioni climatiche sfavorevoli. Perciò è sembrato plausibile associarlo al disagio mentale, donandone un pacco da 1 kg in cambio di una donazione minima. Siamo così andati nelle più importanti piazze italiane, da Palermo a Milano, con i nostri banchetti gestiti da noi Soci dei Club e dai Volontari, portando la nostra testimonianza e raccontando le nostre esperienze di persone che hanno trovato in Progetto Itaca un’ occasione per riprendere in mano la propria vita e migliorare la propria Salute Mentale.

a cura di Francesco e Omar


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...