Argomenti 2000: ultimi giorni per aderire all’incontro nazionale

Sabato 30 settembre 2017 si terrà a Roma un incontro nazionale promosso da Argomenti2000, l’associazione di amicizia politica che riunisce, attraverso una rete di Circoli e associazioni locali presenti nelle varie regioni, persone dell’area cattolica, impegnate nell’ambito sociale e politico e in particolare nelle amministrazioni locali.

L’associazione, che anima anche un portale (www.argomenti2000.it), si propone di offrire un servizio al bene comune attraverso l’elaborazione culturale, il sostegno all’attività politica e amministrativa. Il titolo scelto vuole essere esemplificativo e manifesta la volontà di guardare al Paese, alle esigenze vissute dalla popolazione dando una riposta politica cristianamente ispirata. Una risposta costruita, secondo laicità, con un’elaborazione culturale cristianamente ispirata, da offrire al più vasto consenso nel panorama politico, senza farsi catturare da dialettiche interne alle aggregazioni attuali.

Diverse le finalità dell’incontro: Promuovere contenuti per una proposta politica; Aprire un confronto con persone sensibili e interessate sul territorio; Valorizzare una rete associativa, rendendo evidenti le proposte dell’associazione; Raccogliere disponibilità, offrire una sponda a tante persone disorientate, provando ad aggregare; Promuovere un movimento di opinione su alcuni temi decisivi dell’agenda politica.

 L’iniziativa di settembre è promossa da Argomenti2000 ma, proprio per le finalità e lo stile dell’incontro è aperta, fin dalla fase della programmazione, all’adesione di altre realtà. “In concreto ci piacerebbe poter rappresentare, fin dalla locandina – scrivono gli organizzatori in una nota – l’adesione di tante altre sigle con i rispettivi loghi. Sono in corso contatti diretti con i responsabili delle varie realtà cui chiediamo di coinvolgersi anche con un’adesione formale. Nel comunicare l’iniziativa intendiamo pertanto avviare un percorso verso l’incontro nazionale con un largo coinvolgimento dei territori, mettendo a fuoco alcuni contenuti politici che rispondano alle esigenze che il Paese vive, costruendo una proposta. In preparazione dell’incontro nazionale sono già state individuate alcune tematiche politiche, legate alle esigenze del momento e frutto di un ascolto delle attese delle persone. Sono temi che possono essere considerati tra le priorità dell’agenda politica. Le richiamiamo brevemente: lo sviluppo economico, per una crescita solidale, le sue necessità con riferimento al tema del lavoro e a quello dei giovani in particolare; il grande tema di una società più equa con i temi correlati come il welfare, la famiglia, la salute, la lotta alla povertà. E ancora il tema delle riforme delle istituzioni che coinvolge aspetti che vanno dalla pubblica amministrazione ai diritti di cittadinanza, fino alle nuove forme di democrazia rappresentativa. Il tema di una ecologia integrale ed altri ancora, tra cui le riforme possibili dopo la battuta d’arresto referendaria, ed altre ancora. Ogni argomento dovrà essere corredato da alcune proposte”.

Si sono individuate, all’interno di cinque macro aree, alcune unità tematiche, sviluppate in altrettante schede, che possono costituire un primo passaggio di conoscenza e di confronto nei gruppi e a settembre, all’interno dell’incontro nazionale di sabato 30;

1) Locale e globale: l’Europa e non solo: – Europa perché – Il Pilastro europeo dei diritti sociali

2) Sviluppo per una crescita solidale – Ripensare il lavoro: cambiare paradigma – Giovani e lavoro – Il mercato del lavoro in Italia – Immigrazione e fenomeno migratorio – Quali politiche e quale organizzazione per un sindacato vitale, in crescita capace di rappresentare i lavoratori nel XXI secolo? – Priorità in riferimento allo sviluppo economico del Paese

 3) Una società più equa – Famiglia e politiche familiari – Il sistema sanitario italiano: una risorsa per lo sviluppo – La Scuola e il sistema dell’Istruzione – Un piano integrato contro la povertà – Welfare sociale

4) Riformare le istituzioni, promuovere il territorio – Giustizia e diritti di cittadinanza – Corpi intermedi e nuove forme di democrazia rappresentativa – Riforme istituzionali: quelle possibili e quelle dovute – La riforma della pubblica amministrazione con particolare riferimento agli enti locali 5) Per una ecologia integrale – Ecologia integrale – Città-metropoli per un contesto globale – Agricoltura/territori – biologico

L’appuntamento è a Roma, il prossimo 30 settembre, presso il palazzo della Cooperazione. Per info e partecipazioni ai gruppi lavoro è possibile visitare il sito http://www.argomenti2000.it


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...