130 ANNI DELL’ESERCITO DELLA SALVEZZA IN ITALIA

130 ANNI DELL’ESERCITO DELLA SALVEZZA IN ITALIA – COX e TURSI: “Confermato impegno per 58.000 persone povere nel nostro Paese e 500 famiglie migranti in Grecia. Nello spirito evangelico, Esercito della Salvezza contro le ingiustizie. E con un grazie alla grande band degli U2”

Con la celebrazione dei 130 anni della presenza dell’Esercito della Salvezza in Italia – decenni di impegno spirituale e concretamente operativo nel nostro Paese -, si sono conclusi ieri, Domenica 17 Settembre, i lavori dell’Assemblea nazionale 2017.
Alla presenza del Generale André Cox, presidente mondiale dell’opera – Ente morale che in Italia fa parte della Federazione delle Chiese Evangeliche (FCEI) ed è una delle dieci Chiese Fondatrici dell’Ospedale Evangelico “Villa Betania” di Ponticelli (NA) -, i membri provenienti da tutte le regioni d’Italia, ed anche dalla Grecia, si sono riuniti per rivisitare il passato, ma soprattutto per guardare al futuro.
Con graditi ospiti i leader mondiali dell’EdS, i rappresentanti delle Istituzioni italiane, gli amici delle Chiese Evangeliche e della Chiesa cattolica con gli esponenti del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, si è confermato un impegno concreto quotidiano a favore di quasi 58.000 persone in grave difficoltà assistite in Italia, per 500 famiglie di migranti assistite in Grecia (insieme ad alcune associazioni locali), nazione sorella in spaventosa crisi economica e sociale, e dove anche altre 250 famiglie sono in lista d’attesa per i programmi di assistenza dell’opera.
Il Generale Cox ha dichiarato: “Celebrando il 130° anniversario dell’Esercito della Salvezza in Italia sono stati riaffermati gli obiettivi che ispirano quest’opera presente in 128 nazioni: annunciare l’Evangelo, accompagnare i fedeli nel loro sviluppo spirituale, venire incontro ai bisogni del prossimo. Il motto ‘al servizio in parole ed azioni’ di questa chiesa di strada ne indica chiaramente la missione”.
Cox ha poi aggiunto: “Il Comando dell’Esercito della Salvezza in Italia ha, ancora una volta, confermato il proprio impegno nella società, dando voce a chi non ne ha, lottando contro le ingiustizie sociali, il traffico di esseri umani, lo sfruttamento in ogni sua forma. Anche la grande band degli U2 – che ringraziamo – ci ha in simpatia, facendo vedere la nostra Fanfara in video o anche invitandoci di persona durante i concerti nel loro tour mondiale”
Il Responsabile del Comando dell’EdS in Italia e Grecia, Tenente Colonnello Massimo Tursi ha da parte sua affermato: “L’Esercito della Salvezza vuole essere sale e luce in questa società, combattendo le piaghe che la affliggono in nuove forme, ma che mantengono il loro carattere inaccettabile di emarginazione, esclusione e miseria. L’Esercito della Salvezza ribadisce la propria chiamata ad essere una forza per il bene, una forza di cambiamento, per fare la differenza in questo mondo e per fare la differenza in Italia”.
I responsabili delle 15 chiese sparse per la nostra penisola proseguono comunque i lavori e gli incontri a Roma, discutendo i modi per raggiungere gli obiettivi, tenendo conto delle particolarità e dei bisogni delle realtà locali. I lavori si concluderanno il prossimo Mercoledì 20 Settembre.

QUI il link del video con l’Esercito della Salvezza nei concerti degli U2
https://www.facebook.com/ SalvationArmySarasota/posts/ 1488375611219285


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...