Michela Mignano, una vita tra palco e insegnamento

E’ nata a Suio ma è sulla costa adriatico-veneta che ha trovato successo. Canta e presenta, è una vera e propria donna di spettacolo e il suo nome è Michela Mignano. Prodotto pontino esportato il cui eco raggiunge anche, da qualche anno, la riviera tirrenica. Un’artista che colpisce per la sua affascinante forza sul palco, ma anche una donna e un’insegnante umile e riservata nella vita, che Lazio Sociale ha intervistato per i suoi lettori.

Michela, quali sono le tre canzoni  che hanno contraddistinto la tua carriera artistica?   
Le tre canzoni che hanno contraddistinto la mia carriera Artistica sono: Beautiful that way (Noa), New York New York (Liza Minelli), Can’t take my eyes off of you (F. Valli)

Hai cantato decine e decine di volte di fronte a un pubblico, ma quali sono i due concerti che ti sono rimasti nel cuore?
Il primo  è stato quello organizzato dopo una manifestazione canora che vinsi in provincia di Frosinone e che segnò l’inizio del mio percorso musicale nel 2004. Il secondo un concerto svolto per un evento di beneficenza per le popolozioni terremotate

Tu oltre a cantare, insegni anche inglese, sei una professoressa. Quale delle due professioni prevale sull’altra?
 Riesco ad amalgamare l’insegnamento dell’inglese con la musica e il canto, anzi l’una compensa l’altra dato che mi servo della musica per   risvegliare l’interesse per la lingua inglese nei ragazzi

Lazio Sociale si occupa di terzo settore, sappiamo che hai movimentato manifestazioni acliste, qualche riflessione su associazionismo ed arte?
L’arte e di conseguenza la musica sono la chiave per arrivare direttamente alle persone e per creare unione, negli spettacoli svolti per le Acli ho potuto costatare proprio questo una forte aggregazione e grande positività nel fare

I progetti artistici o le innovazioni che pensi di affrontare? 
Tra i vari progetti artistici, oltre ai vari concerti, vi è proprio quello di unire l’insegnamento dell’inglese al canto. Quest’anno vorrei portare avanti un progetto iniziato già l’anno scorso con i ragazzi delle scuole medie e conclusosi con il festival di Primavera a Jesolo

Sei di scena in veneto e nel Lazio, come è possibile contattarti?     
Ci sono la mia Pagina facebook “Michela Mignano” e il mio  numero di telefono 3471899066


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...