Contro le voragini stradali, “Tappami”

L’Associazione Culturale “Tappami”, nata nel giugno 2015, ha l’obiettivo di fare luce concretamente sul problema del decoro urbano legato alla sicurezza stradale e mettere in atto concrete attività di volontariato civico per risolverlo. In una città come Roma la questione è, purtroppo, da anni all’ordine del giorno. Il simbolo più palese di tale degrado sono le buche per le strade.

Di fronte all’inefficienza burocratica ed amministrativa verso un problema che si sta aggravando, aumentando incidenti, anche mortali, disagi e costi per i cittadini, i volontari hanno deciso che fosse il momento di fare qualcosa, nonostante tutto. A partire da iniziative simboliche che mostrassero concretamente che i problemi si posso risolvere, al netto degli impedimenti burocratici e delle incompetenze di chi è chiamato a farvi fronte.   Hanno così creato un piccolo movimento di volontari che, armati solo di pala e bitume di qualità si adopera per coprire le buche pericolose che i cittadini segnalano, sempre più numerosi sulla pagina Facebook dell’associazione.

“ La mole di richieste che riceviamo è tale da rivelare – racconta a Lazio Sociale il presidente Cristiano Davoli – , ove mai ce ne fosse ancora bisogno, quanto sia profondo il malessere per chi deve guidare o camminare su strade mal realizzate e ancora peggio manutenute, e quanto sia forte la domanda di buona amministrazione. La situazione si riverbera oltre che sulla qualità della vita dei cittadini romani e dei milioni di visitatori, anche sulla stessa reputazione della città Capitale d’Italia”.

L’Associazione Tappami parteciperà a “ROMA Best Practices Awards 2017, Mamma Roma e i suoi figli migliori”, cosa rappresenta per voi questo premio?

Una vetrina e un momento di confronto su tutte le buone pratiche che possono rendere Roma più vivibile e ancora più bella.

Quale vostro progetto o iniziativa volete porre all’attenzione della giuria del premio?

La nostra attività di volontariato civico che offre un concreto e valido aiuto all’Amministrazione per risolvere il problema delle buche a Roma.

Per l’Associazione Tappami cosa si dovrebbe fare per dare risalto e valore al mondo dell’Associazionismo?

Istituire un albo dei volontari: tanti cittadini vogliono aiutare Roma in diversi settori e il comune potrebbe disciplinarli tutti. Come Associazione Tappami ci stiamo attivando in questa direzione. Abbiamo siglato la convenzione “06-Zero Buche” tra il Municipio Roma II e Tappami, per gli interventi urgenti di messa in sicurezza delle buche stradali e presto lo faremo anche con gli altri Municipi.

 

Una parola che rappresenti il lavoro che voi fate sul territorio e che volete venisse evidenziato dal Premio

Due parole…”Volontariato civico”

 

 

 

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...